Studio grafico Torino - Fandango Visual Design

#3 – Il miglior browser: l’ardua scelta

In Info by Ale0 Commenti

Condividici! =)

Da un po’ di tempo a questa parte è nata in me una sorta di mania nerd: la scelta del miglior browser.

Lavorando tutto il giorno a contatto con internet e le sue componenti ho imparato che un solo browser non basta mai, e nemmeno due… Facendomi prendere un po’ la mano da questa idea ho iniziato a provare browser su browser e sono arrivato ad averne installati contemporaneamente ben 8! E’ così iniziata, si può dire, la mia “caccia” al miglior browser (migliore ovviamente per l’uso che ne faccio io quindi lato sviluppo e realizzazione siti web).

studio-grafico-torino-fandango3

Premetto che ho sempre navigato con Firefox e Chrome, a volte parallelamente, a volte usandone uno a volte l’altro come predefinito. Poi mi sono detto: “proviamo questi altri browser tanto apprezzati dai loro utenti…”. E quindi mi sono ritrovato a provare software come Safari, Maxthon, Opera, e tanti altri… La mia analisi è assolutamente personalizzata e si basa su dei parametri che ho definito io, in base all’uso che faccio dei software di navigazione sul web su Windows: presenza di estensioni e utilities per sviluppatori e designer del web, gestione e sincronizzazione dei preferiti e dei segnalibri anche in cloud, velocità di caricamento e di apertura del programma, presenza e usabilità su sistema Android, gestione dello sviluppo e modifica grafica in tempo reale tramite gli strumenti “analizza elemento” o “ispeziona elemento”, possibilità di utilizzo di un mouse touch Logitech…

punteggi2
NOTE
chrome-logo

GOOGLE CHROME
Purtroppo ho riscontrato un bug (già segnalato più volte alla casa costruttrice): a volte aprendo una nuova scheda e cercando tramite l’apposita barra in alto non effettua la ricerca richiesta e la schermata rimane bianca e, anche ricaricando, la situazione non cambia di molto; lo stesso problema capita con il mio smartphone Android. Tutto risolto evitando di memorizzare la cache del browser.

firefox-logo

MOZILLA FIREFOX
Per quanto riguarda lo strumento di analisi della pagina carica peggio le versioni responsive dei siti e ha una gestione della grafica in tempo reale che non amo molto (probabilmente è solo una mia pignoleria).

firefox-developer-ed-logo

Una nota di riguardo per la versione DEVELOPER EDITION: è uscita da poco quindi ancora decisamente instabile, ma sembra promettere uno sviluppo web migliore per i programmatori (forse pari a Chrome se non superiore). Ora però crasha un po’ troppo spesso.

safari-logo

SAFARI
Non mi sono soffermato molto su questo browser, più che altro perché nasce per il sistema Mac e a mio parere non è utilizzabile su Windows: poche estensioni utili, lento ad aprirsi e a caricare le pagine, non esiste ovviamente per dispositivi Android. In sostanza non sono riuscito a trovare dei pro per questo software.

maxthon-logo

MAXTHON
Su questo browser puntavo molto, visto quello che ho letto in giro per il web. In realtà poi sono rimasto abbastanza deluso. Pochi plugin disponibili e quasi tutti in cinese!

opera-logo

OPERA
Tra i browser per così dire secondari Opera è quello che più mi ha soddisfatto nell’uso quotidiano. Inoltre ha una funzione che può rivelarsi molto comoda: dà un’anteprima della scheda quando si passa il mouse sulla stessa. Purtroppo devo ammettere che non è possibile sfruttare tutte le utilità del mouse touch della Logitech (nemmeno con estensioni apposite).

sleipnir-logo

SLEIPNIR
A prima vista si presenta come un bel browser, con una grafica differente dalle altre, è sviluppato sulla base di Chrome. Troppa grafica, poche prestazioni. Secondo me è da scartare.

explorer-logo

INTERNET EXPLORER
In tanti si chiedono perché la Microsoft non riesca o non voglia fare un browser migliore di questo. Dà talmente tanti problemi agli sviluppatori e web master come me che è stato soprannominato nell’ambiente “Exploder”. Devo ammettere che le ultime versioni sono migliorate parecchio, riesce addirittura a leggere le animazioni in html5 e css3 (notevole se contiamo che questi linguaggi hanno iniziato a prendere vita nel lontano 2007)! Non usatelo.

A questo punto posso dire che la ricerca del browser perfetto mi ha portato a concludere che potrebbe rimanere sempre Google Chrome, in alternativa terrò sempre Firefox, uso eccessivo della memoria a parte. In ogni caso la mia analisi non mi ha del tutto soddisfatto, per questo motivo continuerò a cercare finché non troverò quello che più si addice a me, finché non troverò il Santo Graal dei browser!

< Ale />

Condividici! =)

Lascia un Commento